lunedì 22 agosto 2011

Alife(Ce)- In Memoria di "Tonino Fiorillo"

Si avvisa che é stata appena attivata una pagina su Facebook dedicata alla Memoria di "Tonino FIORILLO". Per iscriversi cliccare quì sopra"

ALIFE(Caserta)- Annuncio da questa pagina una triste notizia: é venuto a mancare improvvisamente un giovane trentenne (35 anni opiù o meno) di Alife(Ce), si tratta di Antonio Fiorillo detto "Tonino" (cognato di Raffaele SASSO, fratello di Pasquale, Elmerinda, Daniele, Liana, Rosanna, Roberto, Nicola, Giovanni,  etc..la famiglia Fiorillo é numerosa). Nel pomeriggio odierno, mentre faceva un bagno in piscina, pare che sia stato colto da malore...La giornata odierna di domenica 21 Agosto 2011 é stata particolarmente soffocante per l'impennata delle temperature..Per chi lo ha conosciuto era un bravissimo ragazzo (esercitava il lavoro di manovale edile come i suoi fratelli). Caro Tonino ora sei finalmente insieme a tua madre, che a te tanto mancava....e lamentavi spesso questa carenza, tuttavia cercavi di darti coraggio e continuavi a essere legato ai sacramenti e alla fede. Che tu possa riposare nella sospirata Pace, giusta ricompensa per le anime candide e pure, come la tua, per una vita di stenti e di sacrifici fatta quì su questa terra di esilio, specie nell'ultimo periodo, dopo la scomparsa prematura di tua madre, ti sei sacrificato tanto nel tuo dovere, quello cioé di dover assistere tuo padre e continuare a portare avanti la famiglia da solo, e dove tutto doveva passare sule tue spalle... l'anno scorsso facesti con tuo fratello Roberto un ottimo e duro lavoro a casa mia nel riparare le infiltrazioni d'acqua ed una parte del tetto della mansarda, ormai danneggiato dalle intemperie,. e ricordo bene le chiacchierate e le cose che mi dicevi, i tuoi lamenti, il tuo non accettare ancora la morte di tua madre...ed io questo lo ricorderò sempre, e anzi, ogni volta che mi troverò in questa stanza dalla quale sorge una finestra che si apre al cielo, che tu sistemasti bene, penserò sempre a Te e alle parole che ci siamo detti...Poche settimane fa ci siamo incontrati proprio sotto il portone della mia casa tu eri intrattenuto a parlare con un amico, ed io nel salutarti ti dissi: " Ci vediamo presto! " . Tu , mi fissasti a lungo negli occh per quel mio saluto particolare...". Ora sei come un candido Angelo che vive sospeso tra la terra ed il Cielo...Ma il nostro rapporto continua e continuerà perché la vita va oltre la materia e va oltre il tempo. La vita quando é vissuta bene continua nell'eternità, così come la tua vita che ora é nella pienezza e nel regno della Pace, vivrà in eterno! Ciao "Tonino", a presto dunque...ci vedremo presto! Salutami lì dove tu ora sei, tutti gli amici che ci hanno preceduto. Un giorno saremo nuovamente tutti uniti come un tempo...R. i.P.! Alla famiglia Fiorillo e all'amico Raffaele Sasso desidero esprimere le più sentite condoglianze per la prematura perdita di un "giovane" sano e esemplare per la nostra gioventù, dotato di forte senso del dovere, del lavoro, e ricco dei forti valori quali quelli umani e religiosi, nonché "amico" sincero, su cui poter sempre contare in maniera incondizionata.( Da: Agnese Ginocchio, 21 Agosto 2011)

Segue articolo correlato tratto dal portale "Alto Casertano-Matesino & d"

Alife(Ce)- Tragedia colpisce la città. Muore Antonio Fiorillo (detto “Tonino”), giovane esemplare

Alife(Ce)- Ancora un' altra tragedia colpisce la comunità alifana. Antonio Fiorillo, detto "Tonino", nella giornata di domenica 21 Agosto 2011 aveva deciso di trascorrere la giornata di ferie diversamente ed in compagnia con alcuni amici. Si era quindi recato presso la villetta di un privato in Piedimonte Matese, in località San Pietro, nella quale vi era anche la piscina. Aveva appena finito di pranzare e forse preso dal forte caldo ( le temperature da record della giornata di domenica sono salite all' impennata aveva deciso di fare uno strappo alle regole e quindi di tuffarsi in piscina, ma il tuffo purtroppo si é rivelato fatale per il povero Tonino, e, nonostante il suo forte fisico resistente alle intemperie sia invernali che estive, Tonino non ce l'ha fatta, ma forse il suo era destino... Antonio Fiorillo, detto "Tonino" 35enne, esercitava il lavore di muratore, un lavoro ereditato dal padre Valdimiro. Infatti, la famiglia Fiorillo- famiglia molto numerosa- é a tutti conosciuta per i molteplici lavori edili che ha svolto nel territorio. Tonino era anche nipote del dott. Gaetano FIORILLO, presidente della sezione alifana dell' Archeoclub d'Italia e cognato del noto bassista alifano Raffaele SASSO. Sul posto della tragedia, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Piedimonte Matese, insieme ai sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Per Fiorillo era una domenica di festa, in compagnia di familiari e amici. Forse, dopo pranzo, ha cercato un veloce refrigerio dall' afa, senza tener conto delle conseguenze a cui andava incontro. Il corpo è stato immediatamente trasportato presso l'istituto di medicina legale di Caserta, dove sarà sottoposto ad autopsia. Non é la prima volta che questa famiglia é stata colpita da tragedie. Qualche anno fa la madre di Tonino scomparve prematuamente a causa di un male fulminante. Ancora, alcuni anni fa il cugino morì improvvisamente... Ma non é di questo che vogliamo parlare. Vogliamo ricordare Tonino per quello che é sempre stato: un ragazzo per bene, schivo, umile, dotato di forte senso di servizio e di abnegazione verso il prossimo, sempre disposto a lavorare e a sacrificarsi per portare a casa il frutto del suo lavoro, un ragazzo pulito, esemplare, puntiglioso e preciso, che non si perdeva in frivolezze varie, come purtroppo capita ai giovani d'oggi. Incapace di fare e di pensare il male, ma forte dei valori quali quelli affettivi, umani e religiosi. Tonino era legato fortemente ai sacramenti cristiani; ogni mercoledi e venerdi praticava il digiuno a pane e acqua mettendo in pratica il messaggio della Madonna di Medjugorie alla quale era particolarmente legato, come pure coltivava la devozione al Santo Bambino di Gallinaro ed era devoto al Santuario della Madonna della Grazia in Alife. "Tonino Fiorillo" lascia dietro di se un ricordo più che positivo ed esemplare, per il quale andrebbe issato un "Monumento" o intitolata una "Strada alla di lui memoria nella città di Alife sua città di origine, in ricordo perenne del suo passaggio in questa "terra di esilio". Non si sa ancora nulla di preciso circa la data dell' esequie, probabilmente si parla di Mercoledi 24 Agosto, ma non appena ne avremo notizia definitiva sarà immediatamente comunicato dalle pagine di questo portale. Alla Famiglia "Fiorillo - Gaetano" la redazione del nostro portale desidera esprimere il più profondo cordoglio per la prematura perdita di un "giovane esemplare" e caro a tutti per il suo carattere gioviale ed accogliente. Il suo passaggio su questa terra non é stato vano, ma profondo, intenso, essenziale ed importante. Possa il suo esempio di giovane laborioso spronare tanti giovani a non perdere gli anni migliori in futilità e frivolezze dannose che soffocano le "ali" dello spirito e conducono alla "morte interiore" dei sensi, ma impegnarsi per cause nobili, importanti e giuste, quali la difesa dei Beni Comuni, della Pace e della Giustizia, e farli riflettere quindi che la vita é un dono e va vissuta unicamente per compiere azioni tese al bene e alla carità verso il prossimo, per lasciare essenzialmente dietro a se una "scia di luce", così come l'ha lasciata immensamente "Tonino" che ora da lassù continuerà a guardare e a vegliare sui suoi cari e su tutta la comunità alifana con candidi occhi di luce celestiale... (Articolo a cura di "Andrea D.G." della redazione Alife. Copyright, Citare le fonti per la pubblicazione)

Fonte: "Alto Casertano-Matesino & d"

*********

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Un altro angelo è volato in cielo.....un bravo ragazzo, un gran lavoratore, una persona che in questo mondo aveva ancora i sani principi e valori di una volta....che il Signore dia la forza alla sua famiglia....Ciao Tonino

Anonimo ha detto...

so che c'è un gruppo/pagina su facebook in sua memoria... potreste indicarmi il link per favore?

ufficiostampaprovinciale ha detto...

Risposta per il signore del gruppo Facebook: Non ci risulta che ci siano (almeno per ora) pagine dedicate su Facebook alla memoria di Tonino, forse si confonde con gli articoli pubblicati in questi giorni su Tonino, che sono circolati o stanno circolando anche su Facebook. In ogni modo se dovesse essere attivata una pagina su FB ve ne informeremo. Grazie per la segnalazione