domenica 10 luglio 2016

Oggi la PACE è a LUTTO! ( In memoria di Vincenzo D'Allestro, caduto nell'attentato terroristico a Dacca in Bangladesh )

Oggi la PACE è a LUTTO! 
( In memoria di Vincenzo D'Allestro, caduto nell'attentato terroristico a Dacca in Bangladesh )  
 Oggi la PACE è a LUTTO! 
( In memoria di Vincenzo D'Allestro, caduto nell'attentato terroristico a Dacca in Bangladesh
Oggi la PACE è a LUTTO
La Pace è a lutto ogni qual volta viene colpita al cuore.
Il cuore della PACE è l'umanità, sono tutti i suoi figli
ovunque essi siano, vicini e lontani...

ATTENTATO BANGLADESH. BANDIERA della PACE LISTATA A LUTTO.

BANDIERA della PACE LISTATA A LUTTO. Attentato terroristico Bangladesh. Oggi 7 Luglio 2016, giorno di silenzio e di lutto, si sono svolte le esequie di Vincenzo D'Allestro, originario delle terre del Matese, una delle 9 vittime cadute durante la strage jiadista dell'Isis a Dacca. Il Movimento

Terrorismo = guerra. Guerra = terrorismo. Solo un bene supremo salverà questo pianeta: La PACE!

Terrorismo = guerra. Guerra = terrorismo. 
Solo un bene supremo salverà questo pianeta: La PACE!
Ps: vignetta che ritrae il grande Sindaco di Messina Renato ACCORINTI, pacifista nonviolento.

( dal giornale "Vivi Casagiove". Un ringraziamento al giornalista Giacinto Di Patre) ATTENTATI TERRORISTICI: BASTA CON LA PSICO GUERRA!

( dal giornale "Vivi Casagiove". Un ringraziamento al giornalista Giacinto Di Patre) ATTENTATI TERRORISTICI: BASTA CON LA PSICO GUERRA!
Per leggere l'articolo cliccare al seguente link:
http://www.vivicasagiove.it/notizie/attentati-bangladesh-agnese-ginocchio-basta-la-psico-guerra/

Attentato terroristico in Bangladesh. Il terrore colpisce anche il Matese e l'Alto casertano. Il Movimento per la PACE esprime cordoglio e invita i Comuni dell'area a osservare una giornata di lutto.

IL MOVIMENTO INTERNAZIONALE PER LA PACE ESPRIME PROFONDO CORDOGLIO PER L'ASSURDA MORTE DI UN CONCITTADINO DELL' AREA MATESINA ORIGINARIO DI SAN POTITO SANNITICO COINVOLTO NELL'ATTENTATO AVVENUTO LA SCORSA NOTTE IN BANGLADESH, RIVENDICATO DALL'ISIS

Riardo(CE)- Il Sindaco D'Ovidio aderisce alla Fiaccola della PACE. Presente all'incontro anche il neo Sindaco di Camigliano Borzacchiello.


 Riardo(CE)- La Pace entra nel Comune di Riardo. Nello splendido borgo dell'Alto Casertano da dove nasce la famosa acqua minerale Ferrarelle, è avvenuto in data odierna 30 Giugno 2016 l'incontro preparatorio in vista dello storico passaggio della Fiaccola della Pace che celebra e

Alife. Auto incendiate nella notte, Ginocchio lancia l’allarme: “Basta violenza”

(Dal giornale "Vairano News". Si ringrazia il giornalista Andrea De Luca per l'attenzione mostrata) Alife. Auto incendiate nella notte, Ginocchio lancia l’allarme: “Basta violenza”

Per leggere l'articolo cliccare sul link seguente: http://www.vairanonews.it/alife-auto-incendiate-nella-notte-ginocchio-lancia-lallarme-basta-violenza/

GIOVANISSIMI DI ALIFE CONTRO LA VIOLENZA!

GIOVANISSIMI DI ALIFE CONTRO LA VIOLENZA!
I giovanissimi di Alife in merito ai recenti e gravi atti vandalici avvenuti a danno del parco giorchi, si sono mobilitati e hanno lanciato spontaneamente il loro "Appello" chiedento a tutte le realtà presenti nel territorio di aiutarli a difendere i loro diritti, a realizzare i propri sogni, a realizzare la "Città dei diritti dei

L'Albero della Pace ha salvato la Scuola di ALIFE. Ancora altre precisazioni e ringraziamenti.

Il Movimento Internazionale per la Pace della provincia con la Presidente Agnese Ginocchio, originaria di Alife, impegnato da anni sul versante educativo, interviene nuovamente sulla vicenda della scuola di Alife e precisa ancora: " E' grazie alla Dirigente scolastica e all'Istituto Comprensivo di Alife che l'Albero

Agnese Ginocchio: "L'educazione alla Pace come arma contro la violenza ") a cura di Vivi Casagiove(Redazione)

 Per leggere l'articolo cliccare al seguente link: http://www.vivicasagiove.it/notizie/agnese-ginocchio-leducazione-alla-pace-arma-la-violenza/

LA DIRIGENZA SCOLASTICA DI ALIFE E' SALVA! Il MOVIMENTO PER LA PACE ESPRIME GRANDE SODDISFAZIONE PER L'AZIONE DELLA DIRIGENTE PASCALE E DELL' INTERO CONSIGLIO D'ISTITUTO.

Rammaricati per le precedenti notizie dove veniva annunciata la perdita della dirigenza a causa del calo di iscrizioni, a motivo di ciò molti ragazzi si erano iscritti alle sedi delle scuole della vicina Piedimonte, in data

Alife. Atti vandalici al parco giochi distrutte alcune strutture. Presidio con i giovanissimi per dire NO alla violenza!



I giovani rispondono ai gravi atti vandalici al Parco Giochi di Alife MATESE TERRA DI PACE. ALIFE(CE)- Riprendiamoci i nostri spazi. BASTA VIOLENZA. NON RUBATECI IL FUTURO. PACE PER ALIFE! Salviamo il Parco Giochi di Alife. In seguito alla recente azione vandalica

TEANO: SOSPENSIONE DEL TITOLO di "CITTA' per la PACE" conferito all'Amministrazione durante la I ed.ne della Fiaccola della PACE avvenuto nel maggio 2015



TEANO: SOSPENSIONE DEL TITOLO di "CITTA' per la PACE" conferito all'Amministrazione durante la I ed.ne della Fiaccola della PACE avvenuto nel maggio 2015 CITTA' DI TEANO(CE)- Il

"La PACE è un dono troppo prezioso, che deve essere promosso e tutelato!"

"Vorrei farmi interprete del grido che sale da ogni parte della terra, da ogni popolo, dal cuore di ognuno, dall’ unica grande famiglia che è l’umanità, con angoscia crescente: è il grido della Pace! E’ il grido che dice con forza: vogliamo un mondo di Pace, vogliamo essere uomini e donne di Pace, vogliamo che in questa nostra società, dilaniata da divisioni e da conflitti, scoppi la Pace; mai più la guerra! Mai più la guerra! La Pace è un dono troppo prezioso, che deve essere promosso e tutelato". (Papa Francesco, Angelus, 1 Settembre 2013)
Foto: "Albero della Pace" dedicato ai caduti e alle vittime di tutte le guerre piantato durante lo storico passaggio della Fiaccola della Pace che commemora i 100 anni della 1a guerra mondiale. "Giardino della Pace, del Creato e della Memoria", area antistante la scuola dell'infanzia in Via Volturno, Alife(Caserta).

giovedì 16 giugno 2016

La Pace fa miracoli! Anche da un albero di ulivo secco e inaridito è capace di mettere i suoi germogli.

MATESE TERRA DI PACE- La Pace fa miracoli! Anche da un albero di ulivo secco e inaridito è capace di mettere i suoi germogli. Questo "miracolo" si è verificato da poche settimane ad Alife(Ce). Ma solo stasera parlando con amici esperti di piante ho ricevuto conferma che i ramoscelli fuoriusciti dall'albero di ulivo secco, sono nuovi ramoscelli di ulivo neonato. L'Albero in questione è quello di ulivo secolare. Si tratta dell'Albero di ulivo secolare intitolato alla Pace, che fu piantato nel settembre 2013 nell'ambito delle celebrazioni dell' 8a Giornata della Custodia del Creato e fu dedicato alle vittime dell'inquinamento ambientale. Grazie o Dio per aver ascoltato la mia preghiera di Pace! Mesi fa pregai intensamente davanti al tronco secco dell'ulivo, manifestando l'immenso dolore per la morte dell'albero. Chiedevo a Dio: "Perchè? Continuavo a parlargli. Gli dicevo: Tu sai quanta fatica si fa nel portare il messaggio di Pace in questa comunità. Perchè non fai un miracolo per me? Fa ritornare a nuova vita quest'arbusto secco. Fallo per me....se non altro per tutta la fatica che sto facendo per far conoscere l'importanza del valore della Pace. E tu sai quante sono le mortificazioni che si ricevono lungo la strada...Tu puoi

mercoledì 15 giugno 2016

CRISI ECOLOGICA - Appello NO OIL: a quando l’onda verde? (Di p. Alex Zanotelli )


Appello NO OIL: A quando l’onda verde? di p. Alex Zanotelli Nella Giornata mondiale dell’ambiente, che si é celebrata domenica 5 giugno 2016, P. Alex Zanotelli  lancia un appello lamentandosi che “il mondo politico italiano non sembra interessato ad approfondire il problema della gravità della crisi ecologica”. Il missionario ribadisce che “ne è un segnale chiaro l’assenza quasi totale di questo tema nell’attuale campagna elettorale”. E conclude: “Non ho sentito da nessuna parte l’impegno ad andare verso le emissioni zero o sganciarsi progressivamente dai combustibili fossili”. Sono già trascorsi sei mesi dal vertice sul clima di Parigi (COP21), nel quale i potenti del mondo si erano accordati di tenere la temperatura del pianeta sotto un grado e mezzo per evitare il disastro ecologico. L’accordo raggiunto era stato osannato come “l’accordo del secolo”. Il 22 aprile, con una solenne cerimonia al Palazzo di Vetro a New York, i capi di Stato di 175 nazioni hanno firmato ‘L’accordo di Parigi’, per combattere il surriscaldamento del Pianeta. “Una giornata storica” l’ha definita Ban Ki Moon. Anche Renzi a nome dell’Italia ha firmato quell’accordo. Eppure, in questi mesi, abbiamo visto in questo paese ben poco che esprimesse la volontà politica per un cambiamento di rotta. Nessun dibattito politico sul clima in Parlamento. Nessuna

martedì 14 giugno 2016

Il Comune di Pratella aderisce all'Appello per il "Diritto alla Pace" e a "Città per la Pace". Presto il passaggio della Fiaccola della Pace nell'ambito della quale verrà siglato il Patto di Pace


Pratella(Ce)- Nell'ultimo Consiglio comunale che si è tenuto, si è riunita l'amministrazione capeggiata dal Sindaco Romualdo Cacciola. Tra gli argomenti da affrontare all'ordine del giorno è stata discussa l'adesione all'appello per il riconoscimento del Diritto alla Pace e all'adesione di "Città per la Pace". Infatti, come da procedura, perché possa ottenere il titolo è necessario un atto ufficiale

Auguri al Sindaco di Santa Maria La Fossa Antonio PAPA per la festa onomastica. La Firma di Pace è l'Atto più importane di un'amministrazione.

Augurissimi SINDACO  (Festa di S. Antonio di Padova 13 Giugno) 

La "Firma di PACE" è l'Atto più importante e solenne che un'amministrazione possa svolgere durante il proprio mandato! Auguri di al Sindaco di Santa Maria la Fossa Antonio Papa per essere riuscito a compiere un gesto del genere. Per avere dato esempio di riscatto, di rinascita e di speranza in una

MATESE TERRA DI PACE- Il nostro "Albero della PACE" che veglia silente e protegge tutta la nostra Comunità, in questi ultimi mesi ha messo nuovi germogli di Pace...

Alife(Ce)- Il nostro "Albero della PACE" che veglia silente e protegge tutta la nostra Comunità, in questi ultimi mesi ha messo nuovi germogli di Pace estendendo i suoi ramoscelli in larghezza, a simbolo delle braccia spalancate verso quanti lo accolgono, lo vengono a trovare e gli portano

12 Giugno Giornata mondiale contro il lavoro minorile. Memoria del piccolo Iqbal Masih


Cultura ed Educazione alla PACE. Il 12 Giugno è ricorsa la Giornata mondiale contro il lavoro minorile di cui simbolo fu il piccolo bambino pakistano "Iqbal Masih" che per primo si ribellò alla mafia pakistana che teneva sotto controllo il traffico dei bambini schiavo. La storia di Iqbal Masih (1983-1995) ci parla del coraggio di un bambino, assassinato dalla brutalità di un sistema economico

ALIFE ( MATESE & d) ha bisogno di PACE! PACE...



ALIFE ( MATESE & d) ha bisogno di PACE! PACE... indispensabile come l'aria, come l'ossigeno che si respira, come l'acqua che rinvigorisce e disseta... ALIFE più d'ogni altra promessa decantata durante le campagne elettorali, ha bisogno di una sola cosa per riprendersi.. Non inseguite false

La Fiaccola della PACE sigla il Patto di PACE con l'ISISS FOSCOLO di TEANO


  Presso il Santuario di S. Antonio di Padova è stato siglato il "Patto di Pace" con il preside del' Isiss Foscolo, Paolo Mesolella. La Scuola diventa "Scuola di Pace del III Millennio". 

 Teano(Ce)- Si è svolta martedi 7 Giugno 2016 a conclusione dell'anno scolastico la II ed.ne dello storico passaggio della "Fiaccola della Pace" in commemorazione dei 100 anni della grande guerra. L'importante mobilitazione promossa dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, retto dalla testimonial Agnese Ginocchio, è stato organizzato in

GRAZZANISE(CE). La Fiaccola della PACE sigla il PATTO di PACE con il Sindaco


 Siglato il Patto di PACE con il Sindaco Vito Gravante, La Città ha ricevuto la nomina di "Città per la Pace del III Millennio". Il monito dei bambini rivolto ai potenti: "BASTA guerre. ASCOLTATECI!" 

Grazzanise(Ce)- Venerdi 3 Giugno 2016 nel Comune di Grazzanise, si è tenuta la II ed.ne del passaggio storico della Fiaccola della Pace. L'evento è stato organizzato in collaborazione con l'IAC "Can. Gravante" diretto dalla Dott.ssa Roberta Di Iorio, Scuola che ha già ricevuto l'importante

Pastorano(CE)- Siglato il Patto di Pace con il Sindaco DIANA.


Con la seguente stipula il Comune ha ricevuto la nomina di "Città per la Pace del III Millennio" 

Pastorano(Ce)- In data odierna lunedi 6 Giugno 2016, presso il plesso della Scuola Media Falcone di Pastorano, dell' Istituto Comprensivo Laporta di "Camigliano - Pastorano" alla presenza della Dirigente Scolastica Dott.ssa Assunta Adriana Roviello, delle docenti, degli alunni e dei genitori

Nel giorno in cui è ricorsa la Festa della Repubblica democratica della Pace che ripudia la guerra, sono state premiate le seguenti "Categorie vive" : "Enti Locali per la Pace" (Comune Marzano Appio) e "Istituzioni Universitarie"(Prof. Sergio Vellante).


Nel giorno in cui è ricorsa la Festa della Repubblica democratica della Pace che ripudia la guerra, sono state premiate le seguenti "Categorie vive" : "Enti Locali per la Pace" (Comune Marzano Appio) e "Istituzioni Universitarie"(Prof. Sergio Vellante). 

MATESE TERRA DI PACE- Alife(Ce). Anche quest'anno 2 Giugno 2016 Il Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, nel giorno in cui si è celebrata la Festa della Repubblica democratica della Pace che "ripudia la guerra", che è la festa

Bacchettata di Agnese Ginocchio, nell'ambito della festa di fine anno scolastico improntata sul tema della Pace e dell'intercultura: dove stiamo andando?



Bacchettata di Agnese Ginocchio, nell'ambito della festa di fine anno scolastico improntata sul tema della Pace e dell'intercultura: dove stiamo andando? Che posto si riserva alla Pace nella propria vita? La politica se non riafferma il diritto alla Pace nel proprio metodo di imporsi, è meglio boicottarla ...

Don Pasquale Buompane benedice la Targa dell'Albero della Pace, alla presenza del Sindaco Papa, della Dirigente Scolastica Iorio, della Presidente del Movimento per la Pace e degli alunni

Alla presenza di una rappresentanza degli alunni dell'Istituto Comprensivo "Gravante", della Dirigente scolastica Dott.ssa Roberta Di Iorio, del Sindaco di Santa Maria La Fossa Dott. Antonio Papa insieme ai consiglieri Michele De Domenico, Salvatore Russo e Nino Minolfi, della Presidente

sabato 28 maggio 2016

La “Fiaccola della Pace” arriva nei Comuni di Pastorano e Camigliano. Siglato il "Patto di Pace"


Siglato il "Patto di Pace" con la Scuola che ha ricevuto la nomina di “Scuola di Pace”. A giorni verrà siglato il Patto di Pace anche con il Sindaco di Pastorano Giovanni Diana. Il Sindaco di Camigliano Vincenzo Cenname giunge al termine del suo mandato amministrativo nel segno della Pace.

Camigliano e Pastorano(CE)- Venerdi 27 Maggio 2016 è avvenuto il passaggio della “Fiaccola della Pace” dei 100 anni della grande guerra nei Comuni di Pastorano e Camigliano. La mobilitazione promossa dal Movimento internazionale per la Pace e la Salvaguarda del creato III Millennio della

mercoledì 25 maggio 2016

Alife. Elezioni amministrative 2016, l’appello di Agnese Ginocchio (Movimento per la Pace). Due messaggi rivolti a chi governerà la città: sostenere le fasce deboli e costruire la Città dei diritti dei giovani.

MATESE TERRA DI PACE. ALIFE(CE)- Questa mattina martedi 24 Maggio, nell'area antistante l'edificio comunale, mentre si stavano raccogliendo le firme per i prossimi referendum, si sono avvicinati al banchetto degli attivisti volontari: lo studente Angelo Papale, l' Ing. Antonio Calabrò e la testimonial della Pace Agnese Ginocchio, due operatori di giornali web locali che si aggiravano in Città per registrare tramite le loro telecamere appelli e messaggi in vista delle prossime amministrative. Dopo un primo momento di esitazione a non voler rilasciare alcuna dichiarazione pubblica da parte degli stessi, in seguito ad un ulteriore invito da parte degli operatori, Agnese Ginocchio ha preso la parola a nome dei tre attivisti e rispondendo alla domanda: "Cosa ne pensa delle prossime amministrative?" Ha dichiarato quanto segue: " Spero vivamente che

Esempi eloquenti che giungono dall'Oriente. E da noi quando? 1 milione di bambini in Thailandia meditano per la PACE nel mondo.

 scuole insieme.
 1 milione di bambini in meditazione per la pace nel mondo presso il tempio di Phra Shammakaya Thailandia. 
 La meditazione funziona solo per l’individuo in pace interiore, non per le persone avide e corrotte; loro non hanno cuore e anima, nulla verrà da essi se non profitto guerra. Avere pensieri di pace e nobili è grande in quanto crea vibrazione positiva, ma altrettanto il Dharma deve insegnare ad essere

L'AQUILA- La Fiaccola della PACE arriva nel capoluogo abruzzese e sigla il Patto di Pace

Siglato il Patto di Pace con L' Istituto Comprensivo "Mazzini-T.Patini". La scuola è stata nominata "Scuola di Pace". Per la prima volta la Pace sfila lungo le strade del Centro storico della città ferita dal sisma del 6 aprile 2009 





  L'Aquila- Sabato 21 Maggio 2016 si è tenuto il grande evento storico nella Città di Celestino V, il papa del gran rifiuto. All’Aquila infatti si è tenuta la Marcia per la Pace in occasione del passaggio

della “Fiaccola della Pace” che celebra i 100 anni della grande guerra. L’evento, patrocinato dal Comune dell’Aquila, Assessorato Citta della Pace è stato organizzato dall’Istituto Comprensivo “Mazzini – T. Patini” diretto dal Preside Prof. Antonio Lattanzi, in collaborazione con l”Associazione culturale L’Impronta, presieduta dalla giornalista Luisa Stifani e il Movimento Internazionale per la

domenica 22 maggio 2016

Manifesti elettorali abusivi rimossi. Plauso del Movimento per la Pace

In data odierna, domenica 22 Maggio festa di Santa Rita da Cascia, mentre ci recavamo in visita nell'area che ospita l'Albero della Pace in Alife, abbiamo notato che i manifesti elettorali di una delle

giovedì 19 maggio 2016

ALIFE(CE)- MATESE TERRA DI PACE CONDANNA L'AFFISSIONE SELVAGGIA DEI MANIFESTI DI ALCUNE LISTE ELETTORALI, AFFISSI ABUSIVAMENTE


Leggi comunicato aggiornato: Manifesti elettorali abusivi rimossi, plauso del Movimento per la Pace

Dura presa di posizione del Movimento per la Pace della provincia, presieduto da Agnese Ginocchio nativa di Alife, uno dei comuni chiamati al voto il prossimo 5 Giugno. Ecco quanto scrive la testimonial della Pace: "Al di là di simpatie, di amicizie personali e di legami familiari, stiamo cercando di mantenere una posizione neutrale in questo periodo elettorale, in quanto ci piace da

Evento storico. La FIACCOLA della PACE della grande guerra arriva nella Città de L'AQUILA. Sabato 21 Maggio la Marcia per la Pace con l'Istituto Comprensivo "Mazzini - T. Patini" , gli Enti locali e le scuole

L'Aquila- Sabato 21 Maggio 2016 grande evento storico  nella Città di Celestino V, il papa del gran rifiuto. All’Aquila si terrà infatti la Marcia per la Pace in occasione del passaggio della “Fiaccola della Pace” che celebra i 100 anni della grande guerra. L’evento, patrocinato dal Comune dell’Aquila, Assessorato Citta della Pace è organizzato dall’Istituto Comprensivo “Mazzini – T. Patini” diretto dal Preside Prof. Antonio Lattanzi, in collaborazione con l”Associazione culturale L’Impronta, presieduta dalla giornalista Luisa Stifani e il Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio Regione Campania, presieduto dalla testimonial e cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio, organo promotore della mobilitazione partita dal 2014, che ha già attraversato e sta attraversato tanti comuni dell’hinterland campani. L’obiettivo della mobilitazione è quello di chiedere agli Enti Locali e alle Scuole di aderire

ALIFE(CE)- Gli alunni del plesso Madonna del Pozzo dell’ Istituto Comprensivo “G.Falcone” di Piedimonte Matese rendono omaggio all’Albero della Pace in Alife


ALIFE(CE)- Nella mattinata di venerdi 13 Maggio, guidati dalle docenti ( nella foto la prof.ssa Giovanna Del Vecchio), gli alunni del plesso Madonna del Pozzo dell’ Iac Falcone di Piedimonte Matese, sono usciti per una visita didattica e istruttiva nel Comune di Alife, per giungere poi presso il

venerdì 13 maggio 2016

Amministrative 2016- La Politica per essere vera deve riaffermare nel proprio programma amministrativo il Diritto alla PACE altrimenti sarà destinata a fallire. Prendete esempio dai grandi Maestri della Storia come Giorgio LA PIRA, SINDACO di PACE.

Per uscire dalla crisi bisogna ripartire dalle città.  
Appello a tutti i candidati alle prossime Amministrative. Non vi perdete in chiacchiere, prendete esempio dai Grandi Maestri della storia e padri Costituenti, che con la loro politica hanno saputo

Calvi Risorta(CE)- La Fiaccola della PACE giunge in Città e sigla con la Scuola il "Patto di Pace" per la seconda volta riconfermando il titolo di "Scuola di PACE".


La Fiaccola della PACE giunge in Città e sigla con la Scuola il "Patto di Pace" per la seconda volta riconfermando il titolo di "Scuola di PACE". Alla Dirigente scolastica, già Socio Onorario del Movimento per la Pace, è stata conferita la "Croce della Pace" e la piccola "Colomba ambasciatrice di Pace". Inaugurata la Targa di dedica dell'Albero della Pace che fu piantato lo scorso anno durante il primo passaggio della Fiaccola della Pace. Un richiamo alla politica locale( il comune è attualmente commissariato, l'ennesimo caso in provincia di Terra di Lavoro) a divenire "Politica per la Pace" 

Calvi Risorta(Ce)- Nella mattinata dell'11 Maggio 2016 la Fiaccola della Pace dei 100 anni della
grande guerra, dopo un anno ha fatto tappa per la seconda volta nel comune di Calvi Risorta(Ce). L'evento è stato organizzato dall'Istituto Comprensivo di Calvi Risorta retto dalla Dott.ssa Assunta Adriana Roviello, in collaborazione con il Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia

Fiaccola della PACE: S. Maria la FOSSA diventa CITTA' per la PACE. Siglato il Patto di Pace tra il Sindaco Papa, il Movimento per la PACE e la Preside dell' IAC Gravante

Alle Mini Olimpiadi la Fiaccola della Pace si è incontrata con la Fiaccola olimpica. 


  Santa Maria La Fossa(CE)- La Fiaccola della PACE si incontra con la Fiaccola olimpica alle "Mini Olimpiadi". Siglato il Patto di Pace tra il Sindaco Papa, il Movimento per la PACE e la Preside dell' IAC Gravante. Si sono svolte sabato scorso, dalle 9,00 alle 12,30, le "Mini Olimpiadi" dei ragazzi, un progetto formativo di 15 ore che ha visto coinvolti gli alunni delle scuole medie di

Grazzanise, Brezza e Santa Maria la Fossa, insieme ai docenti di educazione fisica, Anna Paola Rendina, Federico Parente, Rita Negro e Flora Diomaiuta, organizzatori dell'evento. La manifestazione sportiva, che ha avuto come protagonisti sessanta alunni, si è svolta sul campo

La FIACCOLA della PACE della grande guerra simbolo di luce in questo tempo di tenebre è arrivata a MARCIANISE.

L'Istituto Calcara nominato "SCUOLA DI PACE". Venerdi 29 Aprile mattina si è svolta la Marcia per la Pace con l' Istituto Calcara. Un corteo di ragazzi coordinati dai docenti ha animato con i colori arcobaleno le piazze della Città con canti e inni alla Pace.


MARCIANISE(CE)- Venerdi 29 Aprile 2016 grande evento storico, la MARCIA per la PACE in occasione del passaggio della "Fiaccola della PACE" che celebra i 100 anni della grande guerra. L'evento a Marcianise è stato magistralmente organizzato dall' Istituto Comprensivo Aniello Calcara diretto dalla preside Francesca Romana Boccini, ( referente del progetto la prof.ssa Angela Di
Bernardo con la vicaria Maria Grazia Fuccia) in collaborazione con il Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, Organo promotore della

Vitulazio(CE)- Sabato 23 aprile 2016 l’Iac “Benedetto Croce” ha accolto la “Fiaccola della Pace". 400 palloncini bianchi volati al cielo per commemorare i caduti di tutte le guerre.

Vitulazio(CE)- Sabato 23 aprile 2016 l’Iac “Benedetto Croce” ha accolto la “Fiaccola della Pace". 400 palloncini bianchi volati al cielo per commemorare i caduti di tutte le guerre.

 VITULAZIO(CE) – LA PACE È PIÙ FORTE DELLA TEMPESTA! Neanche le condizioni meteo avverse hanno fermato questo "fuoco di Pace" partito dal 2014 e che sta attraversando i tanti comuni della Provincia e non solo, per far conoscere a tutti in questi tempi di forte crisi e di guerra globale,


 l'importanza di aderire al progetto di Pace e di farsi promotori ogni giorno di un'altra cultura, partendo proprio dalle proprie città, cuori pulsanti di ogni comunità in cui si vive. Dopo la vicina Bellona, la città dei 54 martiri, quest'anno lo storico passaggio della Fiaccola della Pace che commemora i 100 anni della triste guerra e tutti gli orrendi crimini e massacri ad essa legati, e a

giovedì 12 maggio 2016

Sentenza storica sulla discarica Ferrandelle. Il TAR condanna lo Stato Italiano a risarcire il Comune di Santa Maria La Fossa per danno ambientale. Soddisfazioni del Movimento per la Pace.


SANTA MARIA LA FOSSA(CE) – A qualche settimana di distanza dalla firma dell'adesione al "Patto di Pace" stipulato tra il Sindaco di Santa Maria La Fossa Dott. Antonio Papa ed il Movimento Internazionale per la Pace presieduto dalla testimonial Agnese Ginocchio, durante la precedente edizione del passaggio della "Fiaccola della Pace" con il quale il Comune riceveva la nomina di "Città per la Pace", perviene una notizia epocale. E' di qualche giorno la notizia che il TAR condanna la Presidenza del Consiglio e il Ministero dell’Ambiente a pagare al Comune, la giacenza non autorizzata, le tonnellate e tonnellate di rifiuti, che trasformarono il sito nella discarica di Ferrandelle. E' una cosa che avviene per la prima volta in Campania. "Una sentenza storica, una brillante vittoria, che riscatta una delle più belle e martoriate terre della nostra Campania felix. Lì

martedì 19 aprile 2016

MARZANO APPIO accoglie la "Fiaccola della Pace"(2a Ed.ne)

MARZANO APPIO(CE)- Sindaci, associazioni e tutti i cittadini sono invitati a presenziare alla Marcia per la Pace che si terrà in occasione della 2° ed.ne dello storico passaggio della “Fiaccola della Pace” nel Comune di Marzano Appio(Ce) “Città di Pace “e Riconferma del “Patto di Pace “ tra il Sindaco ed il Movimento per la Pace. Il Corteo per la Pace si snoderà lungo le strade della cittadina per poi giungere presso la villetta comunale dove avverrà la cerimonia di scopertura della Targa di dedica dell’Albero della Pace che fu piantato durante la prima edizione della Fiaccola della Pace, in memoria del 100° anniversario della 1° guerra mondiale e dedicato ai caduti e alle vittime di tutte le guerre, stragi, attentati, mafie,

sabato 16 aprile 2016

Marcianise(CE)- Il 21 Aprile la Consegna del Premio Internazionale per la Pace Donna Coraggio 2016 alla moglie di Roberto Mancini il poliziotto Eroe, nell'ambito del Convegno sulla Terra dei Fuochi

Marcianise(Ce)- "Dalla Terra dei Fuochi a Terra di Pace". Questo il titolo dell' interessantissimo convegno che vedrà raccolti intorno ad un tavolo Istituzioni,  Associazioni, medici, cittadini e alunni, fortemente preoccupati per la sorte della nostra terra. L'importante iniziativa di alto impegno civile ed educativo, è organizzata dall' Istituto Comprensivo Statale "Aniello Calcara" diretto dalla dinamica Dirigente Francescaromana Boccini, in collaborazione con il "Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio" della provincia presieduto dalla testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, impegnata da anni sul versante ambientale. Nell' ambito della manifestazione avverrà la cerimonia di consegna del "Premio Internazionale per la Pace Donna Coraggio ed.ne 2016", giunto alla sua 5a edizione, che quest'anno verrà consegnato alla Sig.ra Monika Dobrowolska Mancini, moglie del poliziotto Eroe Roberto Mancini che ben 20 anni fa, nel lontano 1996, scoprì e portò alla luce  
attraverso un' informativa, il traffico dei veleni tossici nella Terra dei Fuochi. A sue spese e a contatto con quei veleni nel corso delle sue indagini, Mancini  pagò con la sua stessa vita contraendo un linfoma di non Hodgkin, la malattia direttamente connessa all'esposizione ad agenti cancerogeni,

martedì 12 aprile 2016

I percorsi della memoria storica. Dalla grande guerra. Lo storico ANGELO GAMBELLA porta alla luce la Lettera circolare del 1915 del Vescovo FELICE DEL SORDO della diocesi di Alife, scritta all'indomani dello scoppio della 1a guerra mondiale

UNA LETTERA CIRCOLARE DEL 1915 DI FELICE DEL SORDO VESCOVO DI ALIFE
( a cura dello storico Angelo Gambella )

Quando il 12 settembre 1915 in Piedimonte d’Alife veniva costituita l’Associazione Storica Regionale, l’Italia era in guerra. Tre mesi prima, il vescovo del tempo, Felice Del Sordo, attraverso lo strumento della lettera circolare al Clero e popolo della Diocesi di Alife, faceva giungere la sua parola di conforto, sul difficile momento in cui versava tutta l’Italia, ai fedeli della diocesi. Del Sordo esortava alla carità cristiana con una lettera, che oggi risulta di non modesto interesse storico, affinché fosse letta e spiegata dai parroci al popolo. 


Al Clero e popolo della Diocesi di Alife

 Avremmo voluto, appena visto estendersi l’incendio della guerra nella patria nostra, rivolgere una

lunedì 11 aprile 2016

11 Aprile 2015 - 11 Aprile 2016. L'ALBERO della PACE piantato un anno fa in occasione del passaggio della Fiaccola della Pace dei 100 anni della grande guerra, compie un anno.


11 Aprile 2015 - 11 Aprile 2016. L'ALBERO della PACE piantato un anno fa in occasione del passaggio della Fiaccola della...
Pubblicato da MATESE TERRA DI PACE su Domenica 10 aprile 2016

11 Aprile 2015 - 11 Aprile 2016. L'ALBERO della PACE piantato un anno fa in occasione del passaggio della Fiaccola della Pace dei 100 anni della grande guerra, compie un anno. 

MATESE TERRA DI PACE- Alife(CE). Lunedi pomeriggio 11 Aprile 2016  davanti all'Albero abbiamo ringraziato il Creatore per il dono di avere un "Albero della Pace" che è segno di protezione e di benedizione per tutti noi. Ogni volta che si passa davanti a

domenica 10 aprile 2016

III Centenario ritrovamento reliquie Santo Patrono Sisto I papa e martire. Proteggi tutti gli "Operatori di Pace" e salva Alife ed il Matese dal mostro Biogas!

Evento storico. Indetto l'anno straordinario giubilare diocesano in occasione del III Centenario dal ritrovamento delle sacre reliquie del Santo Patrono Sisto I papa e martire, Patrono della Città di Alife e della diocesi di Alife-Caiazzo. "O Santo protettore Sisto, benedici questa comunità. Allontana da noi il pericolo del mostro BIOGAS. Proteggi i giovani e gli anziani. Fa scendere l'incommensurabile dono della Pace in tutto il Matese, nella Provincia di Terra di Lavoro e nel mondo intero. Una particolare benedizione ti chiediamo per tutti gli "Operatori di Pace" in questa comunità e nel mondo. Tu sai quanto sia difficile in questo periodo, e in questa stessa terra, diffondere il sacrosanto valore della Pace, valore supremo della storia, senza il quale non c'è futuro. Amen!" Pace Shalom Salam..(Movimento internazionale per la Pace e l Salvaguardia del Creato III Millennio, Provincia di Caserta, Regione Campania)

domenica 3 aprile 2016

ALIFE - PRATELLA. SVOLTASI CON EMOZIONE LA CERIMONIA DI PIANTUMAZIONE DEL BONSAI DI ULIVO DEDICATO A DON GEPPINO FERRAZZANO, ALLA PRESENZA DEI SINDACI DI ALIFE, PRATELLA, AILANO E DEL FRATELLO


MATESE TERRA DI PACE. ALIFE(Caserta) Si è svolta con commozione ed emozione, nella mattinata di Sabato 2 Aprile 2016 presso l'area che ospita il Giardino della Pace e del Creato e Giardino dei Giusti, dove l'anno scorso fu piantato l'Albero della Pace in occasione dello storico

mercoledì 30 marzo 2016

In memoria del 10° anniversario della scomparsa di don Geppino Ferrazzano il 2 Aprile alle ore 11:00 verrà dedicato un Albero bonsai di ulivo posto accanto a quello della Pace.

MATESE TERRA DI PACE. Alife(CE)- Il “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato - III Millennio” della provincia di Caserta, in occasione del 10° anniversario della scomparsa del sacerdote Giuseppe Ferrazzano, intende ricordare il compianto padre e guida spirituale, con un personale Omaggio. La sistemazione di un bonsai di ulivo alla “Memoria” piantumato in un vaso personalizzato, sul quale sono stati disegnati i due loghi dei Comuni di Alife e Pratella (come mostra la foto), ossia le comunità di cui don Geppino ha fatto parte, in quanto nativo di Alife e parroco di Pratella. Il vaso verrà collocato accanto all’ Albero della Pace, ovvero l' Albero madre dedicato alla Pace, che fu piantato l'anno scorso nell'area antistante la scuola dell'infanzia in occasione dello storico passaggio della "Fiaccola della Pace" dei 100 anni della grande guerra. La cerimonia di dedicazione dell'Albero, che si

domenica 27 marzo 2016

Buona Pasqua di Pace dall' Albero della PACE

MATESE TERRA DI PACE- Nella mattinata di Sabato Santo il nostro gruppo di "giovanissimi per la Pace", ci ha aiutato a sistemare le piantina di bonsai e a portare acqua al bonsai e alle altre piantine sistemate davanti all' aiuola, nell'area dedicata al "Giardino della Pace e del Creato e Giardino dei Giusti" (in allestimento), dove l'anno scorso fu piantato l'Albero della Pace durante il passaggio della Fiaccola della Pace dei 100 anni della grande guerra.. Bravissimi ragazzi. Continuate così a portare rispetto a nostra Madre Terra, a far rispettare questo luogo Sacro dedicato alla "Memoria" e a far rispettare l'Albero della Pace, "Monumento vivo e Sacro" perché in esso dimora lo Spirito del Dio Creatore dell' Universo e del Creato. (Segue Messaggio 1 - didascalia posta accanto al piccolo bonsai d'ulivo posizionato accanto alla Targa di dedica dell'

sabato 26 marzo 2016

Il bonsai d'Ulivo deposto davanti all'Altare della reposizione nel giorno di Venerdi Santo verrà portato davanti all' Albero della Pace


Venerdi Santo in Passio Domini. L'unico "Ulivo della Pace" deposto davanti all'Altare della Reposizione per rendere il nostro immenso Omaggio a Cristo Re e profeta della Pace. In questo piccolo bonsai d'Ulivo della Pace dedicato ai caduti delle guerre, abbiamo messo l'intenzione per tutti i martiri della Storia, i, martiri Pace e della Giustizia, i martiri per la fede, i bambini profughi vittime delle guerre, le vittime di tutte le guerre, stragi, violenze, attentati terroristici, criminalità e mafie; l'intenzione per tutti coloro che continuano a subire ingiustizie, per le vittime delle tragedie infinite, degli incidenti su strada, dei morti sui luoghi di lavoro, delle vittime delle mafie, della tratta, dell'infanzia rubata, del traffico degli esseri umani, per tutte le vittime della Terra dei Fuochi e dell'inquinamento, per tutti gli ammalati, i disabili, i rifugiati, i clandestini, gli sfrattati, i disoccupati, i poveri di strada, i barboni, i senza speranza, per tutti coloro che versano in condizioni di abbandono, per tutti i Crocifissi nel mondo... Questo piccolo bonsai d'Ulivo, dopo che l'Altare sarà rimosso, verrà collocato davanti alla Targa di titolazione dell'Albero della Pace, nell'area