sabato 7 maggio 2022

Alife(Caserta)- Il Dott. Ennio Isabella non è più. Alife perde un luminare, Cordoglio di Agnese Ginocchio a nome del Movimento per la Pace




 Il Dott. Ennio Isabella non è più. Alife perde un luminare, una risorsa unica, un patrimonio di storia e di impegno! Gli fu conferito dal nostro Ente il Premio "Azioni di Pace" in occasione della Festa della Repubblica ( 2 Giugno anno 2014): Qui articolo: https://www.matesenews.it/alife-festa-della-repubblica-democratica-della-pace-premiati-i-dr-isabella-e-rivezzi/

Grazie per tutto Dott. Ennio!
Il carissimo Dott. Ennio era una risorsa, un luminare, un saggio della nostra terra. Uno dei pochissimi che riusciva ad avere una visione reale delle cose, con lui abbiamo condiviso tanti bei momenti, il

10 Maggio la “Marcia della Fiaccola della Pace”. Il cammino della Nonviolenza della “Fiaccola della Pace” giunge a Riardo per chiedere il "Cessate il Fuoco"


 10 Maggio la “Marcia della Fiaccola della Pace”. Il cammino della Nonviolenza della “Fiaccola della Pace” giunge a Riardo per chiedere il "Cessate il Fuoco" Fermatevi! La guerra è una follia. Accendiamo la Pace. Continuano le mobilitazioni del Movimento per la Pace organio promotore della “Fiaccola della Pace”, lo storico evento partito dall’anno 2014 che ha toccato a tappe tantissimi comuni della nostra terra coinvolgendo Scuoleed Enti locali, che fa parte dei percorsi della memoria storica dei 100 anni della grande guerra ad oggi. L’ Istituto Comprensivo “G.Falcone-P.Borsellino” ( sede dell’Istituto scolastico di Riardo ), aderendo all’ invito del Movimento Internazionale per la Pace la Salvaguardia del Creato III Millennio, con il Patrocinio del Comune di Riardo, organizza la Marcia per la Pace. La manifestazione si svolge in un particolare momento storico, la guerra Russo-Ucraina si somma in maniera drammatica ai tanti conflitti ancora presenti in tante aree del Mondo. Non c’è tempo da perdere bisogna mobilitarsi. La scuola, deputata alla formazione dei giovani scende in campo per esprimere il “No War” unendosi così alle tante mobilitazioni che si stanno tenendo ovunque in sinergia alla rete nazionale. Lo storico evento si svolgerà martedi 10 Maggio a partire dalle ore 10:00.

Di seguito si riporta il programma di massima.
Ritrovo e partenza Via Giovanni XXIII ( aree pertinenziali dell’Istituto scolatico). Percorso: Via Foscolo,

Fermatevi! Il cammino della Fiaccola della Pace nel Matese arriva a Castello del Matese per chiedere il Cessate il Fuoco a Castello

 FERMATEVI! "Cessate il fuoco. Il cammino della Nonviolenza della Fiaccola della Pace giunge a Castello del Matese, piantato l'Albero della Pace sottoscritto Appello Cessate il fuoco.


"Continuano senza tregua le mobilitazioni del Movimento Internazionale per la Pace nel Matese per chiedere il “Cessate il Fuoco”. Grazie all’adesione dell’Amministrazione Comunale retta dal Sindaco Salvatore Montone e del plesso scolastico di Castello del Matese di cui referente è la prof.ssa Rossella Montone appartenente all’ Istituto Comprensivo “Piedimonte Matese 2 – Castello” retto dalla Preside

domenica 24 aprile 2022

Tappa speciale di PACE SUL MILETTO, 25 Aprile Festa della Liberazione: la Bandiera della Pace portata su Monte Miletto per chiedere il Cessate il fuoco

 Pace sul Miletto, ed.ne speciale crisi Ucraina. "Fermatevi. Cessate il fuoco!" 



 25 Aprile salita su Monte Miletto ( 2050 mt spl), tappa speciale della "Pace sul Miletto". In occasione della "Earth Day- Giornata Mondiale della Terra" e Festa della Liberazione, la Bandiera della Pace verrà portata su Monte Miletto, la cima più alta dei monti del Matese,  nominato lo scorso 4 Ottobre Festa di S Francesco d'Assisi dell'anno 2020 dal Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio: il "Monte della Pace",  in vista delle tappe avvenute nel corso degli anni denominate "Pace sul Miletto". Le intenzioni speciali sono state riportate scritte a mano, tra queste in particolare viene chiesto: "Pace in Ucraina e in tutto il mondo ", "Fermatevi" , "Cessate il Fuoco" , "Restiamo Umani" , la strada della Pace è il disarmo, la Nonviolenza, il perdono, la riconciliazione, il dialogo... In collegamento con la "Perugia-Assisi" di Aldo Capitini e la mobilitazione della "Fiaccola della Pace", per ricordare coloro che diedero la vita durante la Resistenza per difendere gli alti valori della Pace e della Libertà, per ricordare i recenti grandi "Costruttori e Artigiani della Pace": Aldo Capitini, Gino Strada, Alexander Langer, Vittorio Arrigoni "Vik", Don Tonino Bello, Don Lorenzo Milani, M.Gandhi, Giovanni Sarubbi, e ancora i nostri Mons. Raffaele Nogaro e Papa Francesco, che hanno tracciato la strada da seguire dando una grande lezione di Nonviolenza attiva. Ed infine, il ricordo del caro amico della Pace "Gaetano Cuomo", che venne a mancare improvvisamente proprio in questo giorno, 7 anni or sono. La Bandiera è stata consegnata  sabato 23 Aprile davanti all'Albero della Pace in Alife( punto base) dalla Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio  all'esperto Guida escursionista del Cai di . Matese Gianni D'Amato  appartenente al gruppo delle "Guide escursioniste per la Pace" nominate del Movimento per la Pace e verrà portata e posizionata dallo stesso, sulla cima più alta dei Monti del Matese.. Chi volesse partecipare alla salita appuntamento alle ore 9:30 dalla chiesetta di S. Michele ( località Miralago Matese), dislivello di 1000 mt - tempo di percorrenza per giungere sulla cima 4 ore a passo lento. Per maggiori info contattare Agnese Ginocchio: movimentoperlapace2@yahoo.it ( A cura del " Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio, Matese- Campania-Italy")

giovedì 21 aprile 2022

Giornata della terra: il contributo di Agnese Ginocchio riportato nel libro "Memoria e futuro". "Con la Fiaccola ripartiamo dai nostri "Alberi della Pace" dedicati anche alla cura del Creato.




 Il libro "Memoria e futuro"(Mimesis Edizioni), finalizzato a una presa di coscienza che partendo dall'esercizio della memoria si propone l'obiettivo di realizzare "La costruzione di una rete per l' educazione alla terrestrità", arriva anche in provincia di Caserta, portando tra gli autorevoli interventi, anche il contributo dell'attivista e artista per la Pace Agnese Ginocchio, volto noto della storia dell'impegno per la Pace e la difesa dell'ambiente in Terra di Lavoro, figlia della scuola di Raffaele Nogaro vescovo. Di seguito di riporta il suo intervento di cui una parte è stata pubblicata nel libro che è possibile acquistare in tutte le librerie italiane e in alternativa ordinarlo via internet.

sabato 9 aprile 2022

Le azioni della Nonviolenza “Fermatevi! La guerra è una follia”. Appello alla Marcia straoirinaria !Perugia Assisi" 24 Aprile 2022

 

 

Le azioni della Nonviolenza

 “Fermatevi! La guerra è una follia”.

Prima di parlare di guerra, si parli di PACE!

 

Invito ad aderire alla Marcia straordinaria per la Pace Perugia Assisi 

del 24 Aprile 2022

 

Di fronte a un’aggressione  ingiustificata come quella russa nei confronti dell’Ucraina è necessario prendere una posizione chiara ed esplicita a fianco dell’Ucraina. Ciò è possibile, aiutando la popolazione civile con supporto materiale e morale, come fanno le ong e le organizzazioni di cooperazione impegnate nella risposta all’emergenza umanitaria, ma anche come ha fatto l’Unione Europea imponendo sanzioni e sequestrando patrimoni ai sostenitori del regime russo, e boicottandone  le istituzioni  o aiutando tutte le persone sfollate a trovare una nuova casa.

giovedì 7 aprile 2022

Il cammino della Fiaccola della Pace nel Matese continua: Marcia per la Pace No War per chiedere "il Cessate il Fuoco": Accendiamo la PACE

 

Il MATESE SI COLORA DI PACE. Il cammino della "Fiaccola della Pace" arriva a Prata Sannita, Letino e Valle Agricola.

 A Letino, comune montano più alto del versante casertano campano, verrà posizionata  sulla parte più alta la Bandiera della Pace con la scritta "Pace in Ucraina e nel mondo...,Siria, Afghanistan, Yemen, Medio Oriente, Palestina, Kurdistan, Africa, Congo..."


Dopo le tappe di Piedimonte Matese( 3 Marzo), Alife (7 Marzo) ed Ailano( 23 Marzo), grazie all'adesione dell'IC. "F Rossi" di Capriati a Volturno  retta dal Preside Vincenzo Italiano e dell'IC. Ailano - Raviscanina ( di cui reggente è la Preside Bernarda De Girolamo)  la Marcia con la "Fiaccola della Pace" dedicata alla Pace in Ucraina e nel mondo, farà tappa nel comune di Prata Sannita il giorno 11 Aprile, nel Comune montano di Letino il 12 Aprile (1050mt slm) e ritorneremo il 13 Aprile anche nel comune montano di Valle Agricola, dopo 8 anni, il cui plesso fa parte dell'IC "Ailano-Raviscanina". In questi comuni verrà messo a dimora per la 1° volta l'Albero della Pace, ovvero il “simbolo” della

storica mobilitazione della Fiaccola della Pace dedicata ai percorsi della memoria storica dei 100 anni della grande guerra, a eccezione di Valle Agricola  che verrà rimesso in quanto iil 1° si seccò, con una particolare dedica anche alla Pace in Ucraina e nel mondo. Verrà sottoscritto l'appello "Cessate il Fuoco" da mandare al governo e la riconferma del "Patto di Pace" con la scuola; agli Enti locali si affiderà menzione speciale.  Un ringraziamento alle docenti referenti dei plessi dei comuni interessati

giovedì 31 marzo 2022

Presentazione del brano di Agnese Ginocchio dal titolo: "Accendi la PACE" (alle Vittime di guerra..) correlato di video dedicato alla storia della "Fiaccola della Pace" .


Presentazione del brano "Accendi la PACE" (alle Vittime di guerra..) correlato di video dedicato alla storia della "Fiaccola della Pace" .

" Non voltare lo sguardo altrove, o uomo, perchè la guerra è proprio qui in mezzo a noi.."
ACCENDI LA PACE!

Per visualizzarlo sulla pagina pubblica fb della cantautrice collegarsi a questo link: https://www.facebook.com/agneseperlapace/videos/722960259114268

Per visualizzarlo su outube collegarsi a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=N7fMZlR-LnM

In questo momento drammatico della storia che cista investrendo il brano musicale "Accendi la PACE" ( musica e testo di Agnese Ginocchio) diventa la voce e l'inno dei tanti giovani protagonisti della grande mobilitazione della "Fiaccola della Pace" , la grande Marcia itinerante con a capo la

venerdì 25 marzo 2022

Appello sottoscritto da Istituzioni durante le ultime Marce e Giornate per la Pace, con con la presenza della Fiaccola, inviato al Governo per chiedere il "Cessate il Fuoco"

 


UCRAINA. IL MOVIMENTO PER LA PACE AL GOVERNO:

L'ITALIA PARLI LA LINGUA DELLA PACE; L'UNIONE EUROPEA ABBIA UNA SOLA VOCE.

Al Presidente del Consiglio, Prof. Mario Draghi

Al Ministro degli Esteri, On. Luigi Di Maio

Al Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini

In allegato si uniscono i documenti originali (in copia formato foto  ) sottoscritti da Sindaci dei comuni dove si sono svolte le Giornate e le Marce per la Pace "No War" per chiedere PACE in UCRAINA e nel mondo (  leggere la lista di seguito), Dirigenti Scolastici delle

Mobilitazioni in corso contro la guerra in Ucraina per chiedere il "Cessate il Fuoco". Visualizzare la pagina pubblica FB della Fiaccola della Pace





 Mobilitazioni in  corso, 

Marce per la Pace con la presenza della Fiaccola della Pace accesa con l'intenzione "PACE in UCRAINA e nel mondo" per chiedere il "Cessate il Fuoco". 

Visualizzare ( aggiornamenti) la pagina pubblica FB della "Fiaccola della Pace", collegarsi al seguente link:

https://www.facebook.com/fiaccoladellapace3millennio/photos 

Giornate e Marce della Pace "No alla guerra in Ucraina e nel mondo" in collaborazione con le scuole e gli Enti Locali svolte nei comuni di:

 -Piedimonte Matese(Caserta), rappresentanza degli alunni di tutte le scuole della cittadina, 3 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1973899802818638&type=3

- Teano(Caserta), ISISS Foscolo (sede di Teano) 4 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1975503442658274&type=3

 -Alife(Caserta), IIS De Franchis - IPIA(Sede Alife), IComprensivo, Scuola Paritaria, 7 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1966054043603214&type=3

-Marcianise(Caserta), rappresentanza degli alunni di tutte le scuole presenti nella Città, 8 Marzo; https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1966148823593736&type=3

-Portico di Caserta, I.Comprensivo "S. Giovanni Bosco", 9 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1974822089393076&type=3

-Acerra(Napoli),   4° Circolo Didattico, 10 Marzo : https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1974750929400192&type=3

- Grazzanise e frazione Brezza(Caserta) I.Comprensivo "Grazzanise- -S. Maria La Fossa" ( plessi scolastici dell'I,C. presenti nel citato Comune e frazione), 11 Marzo:   https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1974871099388175&type=3

- Sparanise(Caserta), ISISS Foscolo( sede di Sparanise), Istituto paritario "G.Semeria", 12 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1975512455990706&type=3

- Santa Maria La Fossa(Caserta) I.Comprensivo "Grazzanise-S. Maria La Fossa"( plessi scolastici dell'I.C. presenti nel citato Comune e frazione), 15 Marzo:  https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1974898296052122&type=3

-Calvi Risorta(Caserta), IAC "Cales-S.D'Acquisto", 16 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1976980229177262&type=3

- Carinola(Ceserta), I.Comprensivo "Carinola -Falciano del Massico"(sede di Carinola), Istituto paritario Cuore Immacolato di Maria, ( plesso di Carinola), 17 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?vanity=fiaccoladellapace3millennio&set=a.1977609592447659

-Falciano Del Massico(Caserta), I. Comprensivo "Carinola - Falciano del Massico"(sede di Falciano) 18 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?vanity=fiaccoladellapace3millennio&set=a.1977748209100464

-Ailano(Caserta), I.Comprensivo "Ailano- Raviscanina"( sede di Ailano),23 Marzo: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1976317852576833&type=3

 


Mobilitazioni in corso....




Calvi Risorta(Ce)- La FIaccola della Pace ricorda il compianto Peppino De Lucia "Amico della Pace" a un anno dalla scomparsa







Calvi Risorta(Ce)-  A Calvi Risorta, la "Fiaccola della Pace", Mercoledi 9 febbraio 2022, è stata accesa in memoria di un figlio della terra calena che ha onorato la Pace: "Peppino De Lucia". La commemorazione si è svolta nell’ ambito delle celebrazioni della Shoah e delle

Alife(Ce) Celebrazione del Giorno della Memoria presso l'Albero della Pace con la posa di una pietra d'inciamo a David Sassoli e l'accensione della Fiaccola della Pace

 




Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a “David Sassoli” e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank. Consegnato Encomio speciale di Pace al Presidente scente dei Combattenti e Reduci prof. Raffaele Civitillo

27 Gennaio 2022 Giorno della Memoria, l’ Albero della Pace ha ricordato

lunedì 7 febbraio 2022

PACE: Agnese Ginocchio tra i benemeriti viventi del Museo nazionale storico della Liberazione di Via Tasso in Roma


 Campania- L'attivista, cantautrice per la Pace, i diritti umani e i diritti dell'ambiente Agnese Ginocchio, già Presidente del Movimento per la Pace della provincia di Caserta, da quest'anno

PRESENTAZIONE del brano "E' TEMPO di PENSARE" al CONCERTO per la PACE. 18 Dicembre 2021, San Nicola La Strada(CE).

PRESENTAZIONE del brano "E' TEMPO di PENSARE" al CONCERTO per la PACE. 18 Dicembre 2021, San Nicola La Strada(CE).

Con una dedica finale nel ricordo del Sindaco Nicola Tiscione, del giornalista Nunzio De Pinto, del Presidente di Legambiente Nicola D'Angerio, del giovane sannicolese Davide Fusco e di tutte le vite spezzate...

giovedì 3 febbraio 2022

Alife(CE), Convegno presso auditorium IIS IPIA, Giornata contro la violenza sulle donne, ai figli di Stefana Formicola il Premio speciale Diritti Infanzia


I figli di Stefania Formicola, Mario e Luigi, orfani di femminicidio, venerdì 3 Dicembre 2021 hanno ricevuto il “Premio speciale per la Pace e i diritti dell’infanzia”. La cerimonia, in prosieguo con la recente giornata per i diritti dell’infanzia svoltasi presso il “Giardino della Pace” in Alife, è avvenuta durante il convegno in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, organizzato dall’IIS IPIA “De Franchis” di Piedimonte Matese presso l’auditorium del citato istituto, in Alife. I due giovanissimi “bambini speciali” sono stati ospiti insieme ai nonni e genitori di Stefania, Adriana Esposito e Luigi Formicola al convegno portando una forte ed emozionante testimonianza nel ricordo della figlia Stefania. Presenti al momento della consegna il Sindaco di Alife Maria Luisa DI Tommaso e tutti gli ospiti intervenuti al convegno con i nonni e genitori di Stef

ania, Adriana e Luigi. La vice Preside Angelina Palmiero delegata dal Preside Marcellino Falcone, è

Alife, Giornata Diritti Infanzia e Festa dell' Albero, Gemellaggio tra Giardino della Pace di Alife e Giardino dei Cinque continenti e della Nonviolenza di Scampia

 



Per visualizzare il reportage completo cliccare qui  

IIS "De Franchis" P.Matese ( sede ex Ipia Alife) e ISISS "Foscolo" di Teano, due migliori Scuole casertane della regione Campania, protagoniste della "Giornata internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza" e della "Giornata nazionale dell'Albero", che ha visto il "Gemellaggio" tra il "Giardino dei Cinque Continenti e della Nonviolenza" di Scampia(Na) ed il "Giardino della Pace, della Memoria e del Creato, Presidio di Pace, Nonviolenza e di Legalità G.Strada-T.Sarti, G. Falcone-P.Borsellino" di Alife(Ce) in via Volturno, dove si è svolta la manifestazione e che ha visto come Ospiti i referenti della Rete Pangea di Scampia.



Un sabato mattina dedicato alla Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, alla legalità, alla difesa e alla cura della propria terra.

Scampia, 5° anniversario Stefania Formicola, vittima di femminicidio, collocata targa di dedica dell'Albero di ulivo della Pace presso il Giardino dei CInque Continenti e della Nonviolenza di Scampia

 Scampia, 5° anniversario Stefania Formicola, vittima di femminicidio, collocata targa di dedica dell'Albero di ulivo della Pace presso il Giardino dei CInque Continenti e della Nonviolenza di Scampia

A Scampia in Napoli nel quinto anniversario, posa della targa nel "Giardino dei Continenti e della Nonviolenza". In questo cerchio di fratellanza e sorellanza sono stati presenti anche gli studenti.




Volti impegnati della nostra terra, la comunità vera che scende in campo e fa la propria parte. Nel ricordo di Stefania a cinque anni dalla tragica scomparsa (vittima di femminicidio), si sono riunite un gruppo di associazioni, cittadini e giovani, per condividere intenti, emozioni e testimonianze.

Alife,Inaugurato il 1 Monumento dedicato a G. Strada e a T. Sarti



 Alife, A Gino Strada e a Teresa Sarti fondatori di Emergency, dedicato il primo monumento in ferro battuto realizzato dal M° Angelo Ciarlo di Letino, Presente il Referente regionale di Emergency Peppino Fiordelisi.

Per visualizzare il reportage foto cliccare qui

Promosso dal “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della Provincia e Regione Campania”, con il Patrocinio del Comune di Alife, del Parco Regionale del

2 Ottobre 2021: La Pace dal Miletto nella Giornata della Nonviolenza. RIcordati Gino Strada e Mimmo Lucano

 


Ricordati Gino Strada e Mimmo Lucano, due pacifisti, il cui nome si leggeva su entrambe le Bandiere issate sul tetto del mondo.

Per visualizzare il reportage foto cliccare qui

Sulla vetta del Miletto (a quota 2050 mt), il "Monte della Pace", sabato 2 Ottobre 2021, Giornata

Da Letino ad Alife. La Pace in Marcia...incontro con l'artista Angelo Ciarlo che realizzerà scultura dedicata a GinoStrada

 


Da Letino ad Alife. La Pace in Marcia...

I frutti della Pace sparsi lungo il cammino in salita.
L' artista Angelo Ciarlo, autore della croce di ferro, realizzata con tutti gli attrezzi dei contadini, posta sul sentiero in direzione di "Rava di Prata"( vedi foto all'intero del reportage), che abbiamo scoperto durante l'ultimo percorso montano avvenuto domenca 29 agosto, visita l'Albero della Pace di Alife e annuncia di voler omaggiare il nostro Giardino della Pace, attraverso una scultura in ferro che realizzerà presto e che abbiamo pensato insieme di dedicare a due testimoni di Pace: Gino Sttada e Teresa Sarti, fondatori di Emergency.

Donato il libro: "Memoria e Futuro" a Mons. Raffaele Nogaro"


Donato il libro: "Memoria e Futuro" a Mons. Raffaele Nogaro"
Sulla nuova segnaletica di "Benvenuto" alla Città di Caserta, è stata eliminata la parola "PACE". Quest'azione rappresenta un'offesa nei riguardi di tutti gli Operatori di Pace, ma soprattutto verso un Vescovo che per anni si è fatto promotore di questo valore incommensurabile. Con quanta facilità si dimentica la storia...
Ma "senza memoria non c'è futuro"!

martedì 1 febbraio 2022

"In lovely Memory of my Mother Speranza". Brano dedicato alla memoria della mia amata Madre "Speranza" ( di Agnese Ginocchio)

 "In lovely Memory of my Mother Speranza".

Per visualizzare il video su Fb cliccare qui sopra

 Oppure qui su youtube 

 o qui di seguito

Brano dedicato alla memoria della mia amata Madre "Speranza", nel 4° anniversario dalla dipartita ( 26 Giugno 2017/26 Giugno 2021).
Musiche e parole di Agnese Ginocchio.
Arrangiamenti e cori curati dal Maestro (chitarrista, arrangiatore e polistrumentista) "Niki (Nicola) Saggiomo" di Napoli a cui va un particolare ringraziamento, per aver saputo ancora una volta interpretare il miio pensiero, lo spirito ed il messaggio contenuto, realizzando un arrangiamento con particolari assoli di chitarra, che diventa un intreccio di suoni e di colori in un continuo crescendo di emozioni dove le note si sprigionano tutte in salita.

"SI E’ SVOLTA A S. ANGELO D’ALIFE LA MARCIA DELLA PACE PER RICORDARE LE TORRI GEMELLE. RICORDATO ANCHE GINO STRADA

 


S.Angelo D'Alife(CE)- Sabato 11 Settembre 2021 il borgo matesino, nella memoria del 20° anniversario dell'attentato terroristico alle Torri Gemelle (New York-Usa), dopo dieci anni dalla prima Marcia che si svolse nel decennale dell'attentato, che vide la messa a dimora del primo "Albero della Pace" nel Parco del Matese, è nuovamente sceso in piazza per mettersi in Marcia simbolicamente, per ricordare le vittime del terribile attentato. La marcia di quest'anno è stata dedicata anche al ricordo di Gino Strada, fondatore di Emergency, a un mese dalla scomparsa.

 Per visualizzare il reportage foto collegarsi al seguente link: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3778155165618450&type=3

La Marcia di quest'anno è stata accompagnata dalla presenza della "Fiaccola delle Pace" ed ha visto gli interventi delle Istituzioni e dei rappresentanti delle associazioni presenti ed è culminata con la

La Pace sul Miletto 2021 dedicata a Gino Strada all'indomani della scomparsa 11-14 Agosto 2021. Consegnata la Bandiera della Pace all'altleta Antonio Alfano.



Dopo la consegna del vessillo di Pace presso il punto base ad Alife(CE), avvenuta nel giorno della festa patronale di San Sisto (11 Agosto) presso l’antica Cappella fuori le mura dedicata al santo Patrono e a seguire davanti al nostro Albero della Pace, dal quale si può ammirare la cima di Monte Miletto, il Monte della Pace, il nostro atleta, naturalista ed escursionista per la Pace Antonio Alfano, all’alba di ferragosto, il periodo di ferie più bello dell’anno e giorno in cui si è celebrata la Solennità

Alife(CE)- 19 Luglio 2021 Commemorazione 29° Strage Via D'Amelio presso l' Albero della Pace con accensione della Fiaccola della Pace


 Serata in onore di Paolo Borsellino in memoria della Strage di Via D'Amelio, 19 luglio 2021, Alife. Davanti all'Albero di magnolia intitolato ai due Magistrati e alle vittime delle due scorte, Consegna attestati di ringraziamento e Interventi dei giovanissimi Pasquale e Flavia Aceto, alunni che hanno frequentato la classe 5a della primaria e la 2a della secondaria di 1° grado.

Un grazie infinite a questi bravissimi giovani che rappresentano la parte migliore della gioventù e la onorano, che hanno declamato un pensiero da loro scritto, sul tema della serata, dimostrando sensibilità, amore e riconoscenza verso questi grandi Uomini che hanno dato la vita per difendere verità e Giustizia.

2 Giugno 2021 75° Festa della Repubblica. Messaggiod avanti all'Albero della Pace di Piedimonte Matese

 

2 Giugno 2021, 75° Anniversario della Repubblica democratica, davanti all'Albero della Pace piedimontese. È la festa di
tutti i cittadini democratici. È la festa di tutti noi. Non c'è luogo migliore per celebrare questa grande conquista ereditata dai nostri padri davanti al Monumento vivo della Memoria simbolo di Pace dedicato a quanti diedero la vita per difendere gli alti valori della Liberta e della Democrazia. Quest'anno il

23 Maggio 2021, Commemorazione 29° Strage di Capaci dall' Albero della Pace di Alife

 

29° Anniversario della Strage di Capaci.

Alife(Caserta)- Dal nostro Giardino della Pace e della Memoria, in omaggio ai Giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e agenti delle due scorte, è stato esposto sull'albero di magnolia a loro dedicato, un manifesto riportante tutti i loro nomi perché non si dimentichino quegli Uomini veri, eroi e martiri dell'umanità. A loro non smetteremo mai di manifestare la nostra gratitudine e riconoscenza per l'esempio che ci hanno trasmesso. Hanno scelto di seguire la verità, di difendere la giustizia, intraprendendo un coraggioso cammino impegnato in salita, dando precedenza alla "priorita delle scelte". Un piccolo contributo giunge a voi dal nostro presidio permanente di Pace sito in Alife, perché non si dimentichi. Il vostro sacrificio oggi più che mai è vivo. A me personalmente che porto avanti un percorso non facile, rappresenta una fonte di forza, guardando voi continuo ad andare avanti nonostante lo sconforto di questi tempi bui..

domenica 21 marzo 2021

Inaugurata l'aiuola con la Pietra d'inciampo dedicata ad Antonio Sottile ed Alberto De Falco il 21 Marzo, Giornata della memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie

 







21 marzo 26a Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo di tutte le vittime delle mafie. Noi ricordiamo il nostro concittadino alifano finanziere scelto Antonio Sottile ( detto Tony), insieme al collega Alberto De Falco di origini calabresi, che persero la vita durante uno scontro terroristico avvenuto la notte tra il 23 e 24 febbraio dell'anno 2000 con i contrabbandieri della SCU