sabato 28 gennaio 2017

Shoah: L'Istituto "Cales - S. D'Acquisto" di Calvi Risorta aderisce alla Catena Umana per la Pace.

Shoah: L'Istituto "Cales - S. D'Acquisto" di Calvi Risorta aderisce alla Catena Umana per la Pace. 
Al "Consiglio comunale junior" verrà affidata la "delega per la Pace".

Calvi Risorta(CE)-  In questo particolare giorno dedicato alla Memoria della Shoah, che giunge ormai al termine, perviene una importante notizia. L'Istituto Comprensivo "Cales - S. D'Acquisto" di Calvi Risorta(Ce), diretto dall'attivissima Preside Assunta Adriana Roviello, che ha già ospitato lo storico passaggio della "Fiaccola della Pace", e che ha ricevuto la nomina di "Scuola di Pace del III Millennio" , ha aderito alla "Catena Umana per la Pace", idea lanciata dalla testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, Presidente del Movimento per la Pace di questa provincia.  Nella circolare diramata dalla Dirigente scolastica,  si legge proprio questo: "...Al fine di promuovere nei nostri alunni l'amore per la Pace e la Giustizia e il ripudio alla guerra ( art. 11 della Costituzione Italiana)...". Partendo quindi dalla memoria della Shoah, si intende lanciare un segnale forte insieme ai giovani che rappresentano il futuro del

lunedì 23 gennaio 2017

SISMA: Cordoglio di Agnese Ginocchio per le vittime dell'Hotel Rigopiano di Loreto Aprutino e dei Comuni vicini.

L'ultima scossa di terremoto avvenuto in Centro Italia il 18 Gennaio scorso ha scatenato una slavina che ha completamente travolto l' Hotel Rigopiano in località Farindola in provincia di Pescara, alle falde del Gran Sasso. Nell'hotel si trovavano circa 35 persone, come confermato dal Direttore dell'Albergo. Di queste persone risultano al momento 23 disperse, 11 messe in salvo e 6 vittime di cui 3 di Loreto Aprutino. Questi i nomi: Nadia Acconciamessa (Loreto Aprutino) Sebastiano Di Carlo (Loreto Aprutino) Barbara Nobilio (Loreto Aprutino); a seguire Gabriele D'Angelo (Penne) e Alessandro Giancaterino (Farindola)  ed un altro uomo in fase di riconoscimento. Ma prosegue senza sosta l'opera dei soccorritori perché c'è probabilità di trovare ancora altre persone vive. Proprio

domenica 22 gennaio 2017

Alfredo Arciero (Movimento giovanissimi per la PACE) ai giovani: Diciamo No al razzismo e No alla violenza!

Messaggio di Alfredo Arciero, rappresentante dei giovanissimi del Movimento per la Pace III Millennio della provincia, rivolto ai giovani: " Diciamo No al razzismo e No alla violenza!"

"Buonasera a tutti, Stasera voglio fare i complimenti a Benedetta Porceddu e a Pasquale Biondi due ragazzi che fanno parte del "Movimento Internazionale della Pace Giovanissimi", di cui sono il rappresentante . Il loro Messaggio ( merita di essere scritto con la lettera grande ) diffuso attraverso un video immesso in rete ( vedi e ascolta qui ) è molto bello!! Ho sentito che tu Benedetta, hai visto un film sul razzismo e segui continuamente "Riforme Pacifiche" . Vale anche per te Grande Pasquale!! Siamo senza dubbio in un momento complicato, molto complesso e discusso. La domanda dei giovani in questo momento sarà: Ma come potremo avere un futuro con tutto questo

giovedì 19 gennaio 2017

Nuove scosse di terremoto nel Centro Italia: Preghiera per i nostri fratelli terremotati e le vittime dell'Hotel Rigopiano ( di Padre Antonio Rungi)

Preghiera per i nostri fratelli terremotati e per i morti della tragedia dell'Hotel RIgopiano.
(Preghiera composta da padre Antonio Rungi)
Signore della speranza,

noi ti affidiamo tutti i nostri fratelli terremotati dell'Italia centrale,
in questo momento difficile per tutti loro,
in seguito ad un nuovo scIame sismico che sta interessando le loro zone.
La nostra umile preghiera la innalziamo a Te, 
Padre di ogni consolazione,

martedì 17 gennaio 2017

Loreto APRUTINO(PE)- Agnese Ginocchio Testimonial alla XII Marcia per la Pace.


LORETO APRUTINO(Pe). Nel magnifico ed antico Comune di montagna della provincia di Pescara sabato 14 Gennaio 2017 oltre 350 persone, in gran parte giovani,si sono radunati per partecipare alla marcia della Pace diocesana ideata dall’arcivescovo Tommaso Valentinetti e organizzata dalla Caritas diocesana di Loreto - Penne. Oltre a due autobus arrivati da Pescara e Montesilvano, a Loreto si sono radunati partendo dal piazzale antistante la chiesa di Santa Maria in

Giornata della Pace: Agnese Ospite ad "Anja Show" su Italia Mia TV

Agnese Ospite ad "Anja Show" su Italia Mia TV.

Agnese Ginocchio, cantautrice, attivista e testimonial per la Pace, è stata ospite al programma musicale "Anja Show" andato in onda su "Italia mia TV" venerdi 13 Gennaio 2017. Si è trattata della prima puntata del nuovo anno, nel primo mese dell'anno dedicato alla Pace. Intervistata dal giornalista Mattia Branco, Agnese ha spiegato la sua scelta di impegnarsi per la Pace e ha invitato i presenti e i telespettatori, partendo proprio dall'espressione artistica, che può dare un grosso

giovedì 12 gennaio 2017

XII Marcia della Pace a Loreto Aprutino: “La nonviolenza: stile di una politica per la Pace”. Presente Agnese Ginocchio


Si svolgerà sabato 14 gennaio, nel territorio di Loreto Aprutino(Pe), la XII Marcia per la Pace promossa dall’ arcidiocesi di Pescara-Penne sul tema “La nonviolenza: stile di una politica per la Pace”. “È un’occasione importante – afferma l’arcivescovo diocesano, monsignor Tommaso Valentinetti, che appena arrivò a Pescara propose l’iniziativa annuale – per riflettere sul messaggio papale del 1° gennaio, Giornata mondiale per la Pace, e per ricordarci l’impegno individuale e comunitario all’azione di Pace, che è un dovere istituzionale che passa, però, necessariamente, attraverso i nostri stili di vita”. "La Pace – osserva Valentinetti – significa anche accogliere, farci prossimi e mettersi nei panni di tanti nostri fratelli che fuggono da situazioni di guerra e da città assediate dalla violenza. Non possiamo non conoscere”. “La Marcia per la Pace – conclude la nota – diventerà celebrazione domenica 15 gennaio, con la messa delle 10.30, presso il Santuario della Divina Misericordia a Pescara, che lo stesso mons. Valentinetti presiederà in

PAPA FRANCESCO: MESSAGGIO PER LA 103a GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E DEL RIFUGIATO 2017 "MIGRANTI MINORENNI VULNERABILI E SENZA VOCE"


[Dal sito del Vaticano messaggio di Papa Francesco, per la 103a Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato del 15 gennaio 2017] 

Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce

 Cari fratelli e sorelle! "Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me; e chi accoglie me, non accoglie me, ma colui che mi ha mandato" (Mc 9,37; cfr Mt 18,5; Lc 9,48; Gv 13,20). Con queste parole gli Evangelisti ricordano alla comunita' cristiana un insegnamento di Gesu

venerdì 6 gennaio 2017

AGNESE GINOCCHIO INSIEME AI DUE VESCOVI DI PACE: MONS. NOGARO E MONS. PIAZZA


CASERTA- Si riporta di seguito il messaggio di testimonianza di Agnese Ginocchio, cantautrice e attivista per la Pace nonché Presidente del Movimento per la Pace. "Una bella giornata trascorsa in compagnia di un grande Testimone di Pace del nostro tempo: Mons. Raffaele Nogaro vescovo emerito di Caserta, Presidente Onorario del nostro Ente sociale; E' stato colui, i cui insegnamenti di Pace hanno ispirato la sottoscritta a costituire il Movimento per la Pace in questa provincia. Mentre mi trovavo a casa di Mons. Nogaro per il saluto di Pace in occasione delle festività natalizie e del nuovo anno, il cui tema è dedicato alla "Nonviolenza, stile di vita per realizzare la Pace", - prosegue- si è recato in visita presso l'abitazione di Mons. Nogaro un altro grande vescovo della nostra terra, conosciuto anni fa sempre nell' ambito di iniziative di Pace, si tratta di Mons. Francesco Piazza, attuale vescovo della diocesi di Sessa Aurunca(Ce), ovvero, la prima diocesi di Mons. Raffaele Nogaro prima che questi

Disarmo nucleare. Un voto all'ONU, l'Italia cambia e dice di "SI"

Disarmo nucleare. Un voto all'ONU, l'Italia cambia e dice di "SI" 

 (di Giorgio Nebbia - Da IL MANIFESTO 31 dicembre 2016)

 Il 24 dicembre, vigilia di Natale, all’assemblea generale delle Nazioni Unite a New York è stata approvata la risoluzione L.41 che impone l’avvio di negoziati per mettere fuori legge le armi nucleari, primo passo per la loro abolizione totale. La risoluzione è stata approvata con 113 voti a favore, 35 contrari e 13 astensioni; Hanno votato contro le potenze nucleari (ma la Cina si è

lunedì 2 gennaio 2017

“Non possiamo rimanere in silenzio” Appello di padre Alex Zanotelli missionario comboniano, nella Giornata mondiale della Pace

“Non possiamo rimanere in silenzio” 
 Appello di padre Alex Zanotelli missionario comboniano, nella Giornata mondiale della Pace 

GIORNATA MONDIALE DELLA PACE 
" NON POSSIAMO RIMANERE IN SILENZIO"

 L’anno 2016 ha visto trionfare la normalità della guerra, la Terza Guerra mondiale a pezzetti, come la chiama Papa Francesco, una guerra spaventosa che ha il suo epicentro in Medio Oriente ed ha mostrato tutta la sua ferocia, disumanità e orrore nell’assedio della città martire, Aleppo. Una guerra che attraversa anche l’intera zona saheliana dell’Africa, dalla Somalia al Sudan (Darfur e Montagne Nuba), dal Sud Sudan al

Si è spento a Roma Monsignor Hilarion Capucci, Vescovo di Gerusalemme in esilio dal 1978 sostenitore della causa palestinese


(Dagli amici della rete di Salerno) Notizie su Mons Cappucci vescovo di Gerusalemme in esilio.

 Purtroppo il 2017 inizia male. Ieri pomeriggio (1/1/2017) si è spento a Roma Monsignor Hilarion Capucci, Vescovo di Gerusalemme in esilio dal 1978. Hilarion Capucci fu "ospite" per ben tre volte nella nostra città. Le prime due volte per delle iniziative organizzate da Democrazia Proletaria (sala della Provincia subito dopo la "crisi" dell'Achille Lauro, cinema della parrocchia del Volto Santo insieme a Benny Nato (un'altro grande anche lui scomparso purtroppo che allora rappresentava in Italia l'African National Congress di Nelson Mandela Palestina - Sud Africa un legame indissolubile che è attivo ancora oggi ) e la terza volta su invito della CGIL di Salerno all'università di Salerno. In tutte e tre le iniziative fu ricevuto dall'amministrazione comunale (per la prima e la terza giunta Scozia e giunta De Luca, per la seconda non ricordo chi era il sindaco ma appena troverò il manifesto sarà facile risalire alla giunta. ed è per questo che credo che sia utile che l'attuale amministrazione comunale invii in modo formale un

domenica 1 gennaio 2017

ATTENTATO TERRORISTICO ISTANBUL. Nostro Messaggio di Pace per dire ancora una volta "No" alla violenza!

ATTENTATO TERRORISTICO ISTANBUL. ll nostro Messaggio di Pace per dire ancora una volta "No" alla violenza! 

Vorrei iniziare dicendo:" La Pace supera ogni difficoltà, ed è nostra Protettrice di vita". La mia mente oggi 1 gennaio 2017, 50° Giornata mondiale della Pace, è ad Istanbul ( Turchia) e con essa anche il mio cuore, che pieno di Pace e Nonviolenza, abbraccia tutte le persone che stanotte hanno perso la

1 Gennaio, GIORNATA della PACE- Il Sindaco NAPOLETANO riceve il titolo di Socio ONORARIO.

Raviscanina(CE)- Parco Regionale del Matese. MATESE TERRA di PACE. Sabato 31 Dicembre 2016 vigilia di Capodanno, a testimonianza di un impegno denso di attività portate avanti nel corso degli anni ed in particolare nell'anno che ormai volge al termine, in segno di buon auspicio e nel nome della Pace alla quale è dedicato il primo giorno dell' anno nascente 2017, il Movimento per la Pace della provincia, attraverso alcuni soci del Direttivo rappresentati dalla Presidente Agnese

1 GENNAIO 50a GIORNATA MONDIALE DELLA PACE."LA NONVIOLENZA SIA STILE DI UNA POLITICA PER LA PACE".

1 GENNAIO 50a GIORNATA MONDIALE DELLA PACE. Il tema lanciato da Papa Francesco è: "LA NONVIOLENZA STILE DI UNA POLITICA PER LA PACE".

Se la nonviolenza non entrerà nei nostri stili di vita l'umanità si avvia verso l'autodistruzione. Prima di tutto per il nuovo anno bisogna augurare solo una cosa: l'affermazione della Pace da applicare nella quotidianità attraverso l'impegno, la mobilitazione, la sensibilizzazione e la denuncia di ciò che