martedì 26 novembre 2013

Campania- SLOW FOOD Agro Nolano ha consegnato il Premio Speciale alla cantautrice Agnese Ginocchio per l’ impegno per la Pace, la difesa del Creato e in difesa dei più deboli


Consegnato il Premio Speciale Ruperto da Nola Categoria “Slow Life” alla cantautrice Agnese Ginocchio casertana originaria del comune matesino di Alife. Questa Categoria viene conferita a personaggi pubblici impegnati nel campo sociale e civile, in particolare nella difesa della qualità di
vita, dell’ ambiente, dei diritti umani. Presso l’antico complesso monumentale della Chiesa dei S. Apostoli di Nola dove esiste un antichissimo organo a canne che fu usato da S. Alfonso Maria De

ALIFE(CE)- CENTINAIA DI PERSONE ALLA MANIFESTAZIONE PER LA PACE E LA GIUSTIZIA del PARCO del MATESE. TUTTE LE FOTO.






ALIFE(Ce) – Una moltitudine variopinta, tra striscioni della Pace e gonfaloni di comuni e associazioni, di cittadini e studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado ieri mattina ha affollato la Piazza antistante il Comune di Alife fin dalle prime ore del mattino per partecipare alla  1° Edizione
della “Marcia per la Pace e la Giustizia del Parco Regionale del Matese”organizzata dall’ Associazione di Volontariato Onlus del “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del
Creato III Millennio” della Provincia e della Regione Campania, con il Patrocinio della “Regione Campania”, della “Provincia di Caserta”, del “Parco Regionale del Matese”, della “Comunità Montana

giovedì 14 novembre 2013

Donata la "Bandiera della Pace" al "BANCO delle OPERE di CARITA' ". Caserta non è solo Gomorra e rifiuti...


In occasione del rinnovo della Convenzione annuale è stata consegnata in dono ed in segno di ringraziamento al presidente  Luigi Tamburro e al direttivo della Fondazione del "Banco delle Opere di Carità" diacono la "Bandiera della Pace".

Agnese Ginocchio (presidente Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato) e Carlo D' Andrea ( vice presidente Movim. per la Pace...) rispettivamente il 1 e 2 da sx, con la "Bandiera della PACE" ( dono della nostra Associazione al Banco delle Opere di Carità) in foto ricordo con il presidente Luigi

martedì 12 novembre 2013

domenica 10 novembre 2013

STOP BIOCIDIO- Adesione del "Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato" alla Marcia silenziosa "Caserta vuole Vivere"

CASERTA- Alla Marcia silenziosa "Caserta vuole vivere" contro i rifiuti e i tumori, promossa da don Antonello Giannotti e che si è svolta nella città capoluogo il 9 Novembre 2013 anche la nostra Associazione del Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato ha aderito ed è stata presente con una delegazione dei suoi soci: Rosa Arbolino , consigliera del Direttivo insieme a Carlo D'Andrea, vice presidente della nostra Associazione ed inoltre la socia Marisa Magnifico che partecipava in altra postazione del corteo. Rosa Arbolino che ha partecipato dall'inizio alla fine della manifestazione, ha fatto poi parte della delegazione delle associazioni che al termine della Marcia sono state ricevute dal Sindaco Pio Del Gaudio presso il palazzo comunale. Un sentito grazie anche ai nostri amici che ci sanno ben rappresentare. Così si fa squadra! (Da Agnese Ginocchio, presidente ****A sx stralcio dell'articolo pubblicato in data 6 Novembre 2013 sulla testata cartacea della provincia "Gazzetta di Caserta" a cura della giornalista prof.ssa Giovanna Paolino)

Di seguito si riporta l'intervento completo:

Sabato 9 Novembre 2013 si terrà la manifestazione indetta da don Antonello Giannotti, contro i rifiuti tossici che stanno devastando la nostra amata terra e che stanno causando morti di tumori. Come "Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato" saremo presenti con una nostra delegazione alla Marcia silenziosa. Siamo ben lieti che anche la chiesa casertana si stia mobilitando per questa causa. Infatti è sacrosanto dovere cristiano, schierarsi dalla parte di chi soffre, difendere i diritti di Madre Terra, condannare

Vita ASSOCIAZIONE- DALLA TERRA DEI FUOCHI nota come "TRIANGOLO della MORTE" ENTRA a FAR PARTE della NOSTRA FAMIGLIA la DOCENTE esperta Educatrice ROSANNA BIANCO di ACERRA.

Ecco la nostra nuova Socia che fa ingresso nella nostra Associazione,( solo per pratiche burocratiche, ma è come se ne facesse parte da sempre...). La sua entrata è particolarmente significativa in quanto proviene da una delle Terre dei Fuochi note come  "Triangolo della morte": ACERRA(NA). Vi presento la docente del 4° Circolo di ACERRA Rosanna Bianco, grande Amica della Pace e referente del progetto legalità. Il IV Circolo didattico di Acerra grazie all’ impegno della docente referente della Legalità Rosanna Bianco, partecipa agli aggiornamenti e alle formazioni sulla legalità a livello provinciale e regionale. Partecipa ai seminari di confronto e discussione promossi da Libera contro le ecomafie.Cura la caratterizzazione della Giornata della

RIFIUTIAMOCI! Intervento di Padre Alex Zanotelli su Caso Rifiuti Campania.



( di p. Alex Zanotelli) La Campania è una terra avvelenata e violentata. Perché la gente sta reagendo? Va ricordato che a partire dai primi anni ’90 – quando l’Italia non ha più potuto esportare e seppellire i propri rifiuti tossici in Somalia (a causa della caduta del regime di Siad Barre, con il quale intratteneva fruttuosi rapporti) – è stato deciso che l’industria del centro-nord poteva smaltire materiali tossici in Campania.

sabato 9 novembre 2013

Il 23 NOVEMBRE GRANDE EVENTO per il RISCATTO DEL MATESE: la "1a MARCIA PER LA PACE E LA GIUSTIZIA DEL PARCO REGIONALE DEL MATESE"

Il prossimo 23 Novembre nel Comune di Alife, storico capoluogo del Matese, si svolgerà la 1a Ed.ne della "Marcia per la Pace e la Giustizia del Parco Regionale del Matese", che verterà sulle tematiche della difesa del Creato e della Giustizia sociale. Saranno presenti e sfileranno ufficialmente tutti i Sindaci della Comunità e del Parco Regionale del

martedì 5 novembre 2013

Casapulla(Ce)- Il Movimento per la Pace ha aderito al documento su risoluzioni al problema problema rifiuti con l'Associazione Giancarlo SIANI CASAPULLA. Il documento attraverso cui si chiede un'intervento della Commissione Europea è stato consegnato al Parlamentare Enzo Rivellini

Casapulla(CE)- Giovedi 31 Ottobre 2013, durante un Convegno tenuto a Casapulla dal titolo "+ Europa a Casapulla + Casapulla in Europa“ Le Associazioni Giancarlo Siani di Casapulla, il Movimento Fare Ambiente

Terra dei Fuochi, 12a Giornata Dialogo: Un Encomio di Pace al Comitato Fuochi MARCIANISE

TERRA DEI FUOCHI- Il giorno dopo ( The Day After). Una giornata di polemiche infinite per via delle manifestazione di ieri a Napoli (26 Ottobre 2013) dei cittadini della Terra dei Fuochi ha diviso tutti. Volete capire si

Il Movimento per la Pace aderisce alla Marcia per la Vita promossa dal Comitato Fuochi MADDALONI e associazioni maddalonesi

Articolo pubblicato sul Quotidiano cartaceo della provincia "GAZZETTA di CASERTA" Ed.ne del 26 Ottobre 2013 a firma della giornalista prof.ssa "Giovanna PAOLINO" (che si ringrazia), inerente la manifestazione del 23 Ottobre scorso svoltasi a Maddaloni. MARCIA per la VITA contro i veleni e roghi tossici, a cui anche la nostra Associazione ha aderito con una degna rappresentante del nostro Consiglio Direttivo, la Dott.ssa Rosa Arbolino. (C.S.)

Caserta- Giunta Provinciale: Riunione della COMMISSIONE Provinciale delle PARI OPPORTUNITA' con il Presidente ZINZI





Caserta- Presso la Sala della Giunta Provinciale dopo l' insediamento avvenuto lo scorso 23 Gennaio 2013 della Commissione provinciale per la Parità dei Diritti e delle Pari Opportunità tra uomo e donna (vedi ultima foto tutte le

domenica 3 novembre 2013

Dichiarazioni pentito SCHIAVONE sui rifiuti tossici sul Matese- L'Intervento di AGNESE GINOCCHIO pubblicato sulla prima pagina del "QUOTIDIANO del MOLISE"

DICHIARAZIONI pentito SCHIAVONE- La prima pagina del quotidiano del MOLISE in data odierna 3 Novembre 2013 ha pubblicato l' intervento della Testimonial della Pace Agnese Ginocchio in relazione al "Caso Inquinamento Matese" ( la vasta area del Matese è compresa tra le tre le province di Caserta, Isernia e Sannio).  In poche parole,

venerdì 1 novembre 2013

RIVELAZIONI DEL PENTITO SCHIAVONE: LE TERRE DEL MATESE AVVELENATE DALLA CAMORRA. IL PENTITO SCHIAVONE CI INDICHI DOVE SONO STATI SOTTERRATI I RIFIUTI TOSSICI!

Comunicato diramato dall'ufficio stampa del "Movimento internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato- III Millennio", presieduto dalla Testimonial per la Pace Agnese Ginocchio originaria delle Terre del Matese e autrice dell' appassionato e struggente "Inno" dedicato alla sua e nostra Terra Madre dal titolo: "Campania infelix, Terra Madre,  Martire (vedi qui)".  "Abbiamo da qualche mese celebrato nella nostra area del Parco del Matese, la Giornata della Custodia del Creato dedicandola a tutte le "Vittime dell'inquinamento ambientale"con la presenza dell' ambientalista oncologo napoletano Dott. Antonio Marfella (Isde Campania). Siamo seriamente preoccupati per quello che sta accadendo nella nostra area. Vediamo intere famiglie sterminate nel giro di pochissimo tempo dal male del secolo. Pensando che non si può